Tempo di lettura: 2 minutes
ANPCI: «Quando Sindaci ed Amministratori comunai ricevono atti intimidatori è uno dei momenti più bui e tristi della loro attività, sempre volta a favore dei cittadini. La risposta è sempre la stessa ed unanime: non ci fate paura!».

di Redazione —

Nella lettera di solidarietà inviata, oggi, 3 Marzo 2021, in solidarietà al sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, a firma del Presidente dell’ANCI, Associazione Piccoli Comuni d’Italia, Franca Biglio e dei Presidenti ANPCI della Regione Puglia, Diego Iacono, Sindaco di Chieuti e Giuseppe Pesino, ex sindaco di Giuggianello, si legge: «Caro Sindaco, caro collega,
lANPCI, Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia, appreso del vile gesto di intimidazione nei tuoi confronti, a nome dei Sindaci dei piccoli e medi comuni d’Italia, desidera esprimerti tutta la sua vicinanza e solidarietà.
La nostra Associazione è da sempre a fianco dei Sindaci e delle Amministrazioni Comunali, specie nei momenti più difficili.
Quando Sindaci ed Amministratori comunai ricevono atti intimidatori è uno dei momenti più bui e tristi della loro attività, sempre volta a favore dei cittadini. La risposta è sempre la stessa ed unanime: non ci fate paura!

Sindaco di Trani

Perché come Te, caro Amedeo, chi sceglie di fare il Sindaco, non si fa intimidire mai, in quanto, davanti a tutto, c’è solo e sempre il bene comune.
Ciononostante, sappiamo bene quanto sia spiacevole e triste.
La speranza è che gli autori di questo ignobile atto vengano presto consegnati alla Giustizia.
Ti auguriamo di proseguire con serenità il tuo mandato conservando la determinazione e la forza che hai dimostrato, in particolare, in questo difficile momento.
Nel rivolgerti un caloroso saluto, caro collega, rinnoviamo la nostra stima per quanto fai per la tua bellissima città.
Buon lavoro Sindaco. I piccoli comuni d’Italia sono al tuo fianco.».

error: Content is protected !!