Secondo l’indagine europea, nel 2020, la situazione varia da Stato a Stato ed evidenzia l’esistenza di forti disuguaglianze nel continente, che ha l’8% della popolazione dell’UE non in grado di mantenere la propria casa adeguatamente calda, con il dato più alto, 27%, fatto segnare dalla Bulgaria e l’assenza del dato dell’Italia, che, al 2019, ultimo disponibile, si attesta all’11,1%.   

di Redazione —

Secondo i dati di un’indagine europea condotta da Eurostat, ufficio statistico dell’Unione europea, nel 2020 l’8% della popolazione dell’Ue ha dichiarato di non essere in grado di mantenere la propria casa adeguatamente calda, che il vecchio continente è attraversato da profonde disuguaglianze e da una povertà energetica che la pandemia sta esasperando, con alcuni paesi in cui circa un cittadino su cinque della popolazione non è in grado di riscaldare adeguatamente l’abitazione, come in Bulgaria, Lituania e Cipro. Il 17% circa della popolazione di Portogallo e Grecia dichiara l’incapacità di mantenere la casa calda nel 2020.

È un segnale di povertà energetica che aumenta rispetto al periodo pre-Covid: nel 2019, sempre secondo l’EUROSTAT, la percentuale di popolazione che non poteva permettersi di riscaldare a sufficienza la propria casa si attestava al 6,9%. Gli ultlimi dati danno un evidente che porta l’Italia sopra la media europea con oltre l’11% della popolazione in difficoltà
Tornando all’indagine Eurostat 2020: l’8% della popolazione dell’Ue ha dichiarato di non essere in grado di mantenere la propria casa adeguatamente calda con una situazione variabile da Stato a Stato ed evidenzia l’esistenza di forti disuguaglianze nel continente: non è in grado di riscaldare casa in modo adeguato il 27% della popolazione in Bulgaria, il 23% nella Lituania, il 21% a Cipro. In Portogallo questo valore è del 17,5%, in Grecia del 16,7%. Al contrario, le quote più basse di popolazione che dichiara di non riscaldare bene casa, circa il 2%, sono state Austria, Finlandia, Cechia e Paesi Bassi. Per l’Italia non ci sono dati aggiornati al 2021, per cui bisogna fare riferimento a quello poco confortante del 2019, che ferma all’11,1% la popolazione italiana che non riesce a riscaldare casa in modo adeguato.

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
<!-- Inizio codice Hotspot (Native Advertising) eADV.it per il sito ilcampanile.it -->
<script type="text/javascript">
(function() {var id = 'eadv-6-' + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+'cript async="async" defer="defer" type="text/javascript" id="' + id + '" sr' + 'c="https://www.eadv.it/track/?x=19-12114-6d-6-4a-0-f1-12-6b-234x60-80-0-d0-3163&amp;u=itlic.aemlpian&amp;async=' + id + '&amp;w=250&amp;h=250&amp;cttl=05a098&amp;ctxt=222222&amp;cbg=ffffff&amp;cbgh=f2f2f2">'+String.fromCharCode(60)+'/sc' + 'ript>');})();
</script>
<!-- Fine codice Hotspot (Native Advertising) eADV.it per il sito ilcampanile.it -->
error: Content is protected !!