Pubblicato il programma degli incontri telematici, con politologi, storici della filosofia, storici delle istituzioni e delle dottrine politiche, giuristi, storici contemporaneisti, esperti di cultura orientale e rinomati giornalisti di politica europea, che analizzeranno diversi aspetti legati al tema “Guerra e Pace” in una prospettiva storica e culturale di ampio respiro, con un’attenzione specifica all’attuale situazione politica nell’Europa dell’Est.

di Redazione —

Intersezioni, giunto alla 10^ edizione, sarà per la prima volta organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia, in collaborazione con Cetefil-Foggia e la Fondazione dei Monti riuniti di Foggia, è una rassegna di seminari che si propone di esplorare/indagare le connessioni e le influenze tra regioni, linguaggi e culture della storia della filosofia in dialogo con altre discipline umanistiche e scientifiche attraverso lezioni e seminari tenuti da studiosi di prestigio nazionale e internazionale, con l’obiettivo specifico di offrire un confronto sui nuovi temi di ricerca e sulle nuove metodologie della ricerca nel campo delle scienze umane con un approccio di alta e qualificata divulgazione. 

I recenti eventi bellici dall’esito incerto, la necessità di comprendere e approfondire una configurazione politica internazionale intricata e il nuovo fenomeno dell’esposizione ‘social’ del conflitto in Ucraina, ci ha spinti a dedicare questa edizione speciale al tema ‘Guerra e Pace‘.
Insieme a politologi, storici della filosofia, storici delle istituzioni e delle dottrine politiche, giuristi, storici contemporaneisti, esperti di cultura orientale e rinomati giornalisti di politica europea si analizzeranno diversi aspetti legati al tema Guerra e Pace in una prospettiva storica e culturale di ampio respiro, con un’attenzione specifica all’attuale situazione politica nell’Europa dell’Est.
Tutti gli incontri saranno moderati da Alessandra Beccarisi, docente di Storia della filosofia medievale dell’Università di Foggia e si terranno in presenza, presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia e online su Piattaforma Zoom.

Il dettaglio del programma prevede

12 aprile ore 15.30-17.30, Aula C, DISTUM
Saluti del Rettore dell’Università di Foggia, professor Pierpaolo Limone
Sebastiano Valerio, professore di Letteratura Italiana e Direttore del Dipartimento DISTUM, Università di Foggia dialoga con Rusudan Makhachashvili, Head of Romance Language and Typology Chair at Kyviv Boris Hirinchenko University
Research in Ukraine- pre-war and in the active war-zone

14 Aprile, ore 9.30-11.30, Aula 3, DISTUM
Ubaldo Villani Lubelli, professore di Storia delle istituzioni politiche, Università del Salento, dialoga con
Aldo Ligustro, Professore di Diritto internazionale Università di Foggia e Presidente della Fondazione Monti Riuniti di Foggia e Olena Nihreieva, Professoressa di diritto internazionale, Università di Odessa.
La guerra in Ucraina. Quale ruolo per il diritto?

3 Maggio, ore 15.30-17.30
Stefano Picciaredda, professore di Storia Contemporanea, Università degli Studi di Foggia, discute con
Mara Morini, professoressa di Scienze Politiche, Università di Genova
La Russia di Putin (Mulino 2021)

5 Maggio, ore 15.30-17.30
Alessandra Beccarisi, professoressa di Storia della filosofia medievale, Università di Foggia, discute con Maurizio Paolillo, professore di Lingue e Letterature della Cina e dell’Asia sud-orientale presso l’Università di Napoli “L’Orientale
L’arte della guerra e della pace nella cultura cinese

10 Maggio, ore 15.30-17.30
Alessandra Beccarisi, professoressa di Storia della filosofia medievale, Università di Foggia, dialoga con
Andrea Tabarroni, professore di Storia della filosofia medievale, Università di Udine
Sulla pace universale. Leggere oggi la Monarchia di Dante

12 Maggio, ore 15.30-17.30
Matteo Scotto, Direttore Dipartimento scientifico Villa Vigoni, dialoga con Beda Romano, Giornalista e corrispondente da Bruxelles de “Il Sole 24 Ore
Quale futuro per l’Europa alla luce del conflitto in corso?

16 Maggio, ore 15.30-17.30
Tommaso Sgarro, Docente di Storia della filosofia, Università di Foggia, dialoga con Costantino Esposito, professore di Storia della Filosofia, Università di Bari
Alla pace perpetua”. Kant e la ragione umana di fronte la guerra

17 Maggio ore 15.30-17.30
Matteo Tacconi, Giornalista RAI, dialoga con Daniele Stasi, professore di dottrine politiche Università di Foggia
Polonia Restituta. Nazionalismo e riconquista della sovranità polacca (Mulino 2022)

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
error: Content is protected !!