Tempo di lettura: < 1 minute
Ogni 5 celebrazioni almeno uno sposo è alle seconde nozze.

di Redazione —

Secondo i dati pubblicati dall’ITAT, Istituto Nazionale di Statistica, nel 2019 sono stati celebrati in Italia 184.088 matrimoni, 11.690 in meno rispetto all’anno precedente, un calo pari al -6,0%, che riguarda, soprattutto, i primi matrimoni. Scendono anche le seconde nozze o successive al -2,5%, ma aumenta la loro incidenza sul totale: ogni 5 celebrazioni almeno uno sposo è alle seconde nozze.
I divorzi diminuiscono leggermente: 85.349, -13,9%, rispetto al 2016, anno di massimo relativo, dopo il boom dovuto agli effetti delle norme introdotte nel 2014 e nel 2015 che hanno semplificato e velocizzato le procedure, mentre, con 97.474 atti, restano pressoché stabili le separazioni.

error: Content is protected !!