FITTO: «Auspichiamo, che il Governo italiano si attivi nei confronti della Commissione Ue, per rendere questa misura strutturale, anche nell’ambito delle trattative per l’accordo di partenariato sulla politica di coesione 2021-202, considerando che il quadro temporaneo sugli aiuti di stato terminerà il 30 giugno 2022.».

di Redazione —

«Accogliamo positivamente il via libera della Commissione europea alla richiesta del Governo italiano di prolungare fino a giugno, all’interno del regime temporaneo sugli aiuti di Stato, la misura che prevede esoneri contributivi per le imprese che assumo donne e giovani nel Mezzogiorno d’Italia. Tale strumento, come è noto, fornisce un importante stimolo all’occupazione e alla ripresa economia con particolare riferimento ai territori meridionali.

Un provvedimento sul quale, come delegazione di ‘Fratelli d’Italia’, ci eravamo da subito interessati sollecitando una risposta da parte della Commissione che mettesse fine al clima di incertezza per le imprese e per i lavoratori. Auspichiamo, ora, che il Governo italiano si attivi nei confronti della Commissione Ue, per rendere questa misura strutturale, anche nell’ambito delle trattative per l’accordo di partenariato sulla politica di coesione 2021-202, considerando che il quadro temporaneo sugli aiuti di stato terminerà il 30 giugno 2022», ha detto Raffaele Fitto, co-presidente del gruppo europeo dei Conservatori, in relazione agli esoneri contributivi per le imprese che assumono donne e giovani.

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
error: Content is protected !!