Tempo di lettura: 2 minutes
Illustrate attività promozionali e di orientamento professionale per gli aspiranti VFP1 e studenti  pugliesi tra cui il ruolo svolto dall’Esercito nei vari teatri internazionali e nazionale, come l’Operazione “Strade Sicure”, in sinergia con le Forze dell’Ordine, e gli interventi per fronteggiare l’emergenza Covid con la messa a disposizione di personale medico, infermieristico e supporto logistico.  

di Redazione —

Il Comando Militare Esercito Puglia ha concluso un ciclo di conferenze a cui hanno partecipato gli Aspiranti Volontari in Ferma Prefissata di 1 anno, attività, che ha interessato i giovani pugliesi che hanno presentato domanda di partecipazione al concorso per VFP1 per il 2° Blocco e fa parte di un più ampio disegno di carattere nazionale con cui l’Esercito Italiano si pone l’obiettivo di fornire, a coloro che hanno espresso la volontà di entrare nella Forza Armata, una maggiore consapevolezza circa “l’essere Soldato”. Durante gli incontri, particolare rilievo è stato dato ai temi delle modalità della fase selettiva, dell’addestramento di base e del successivo impiego nei Reparti Operativi dell’Esercito.

CME Puglia: un momento della conferenza

Considerevole la partecipazione dei giovani coinvolti che hanno dimostrato apprezzamento soprattutto verso i racconti di esperienze dirette dei militari, ponendo numerose domande inerenti le attività svolte dall’Esercito in Italia e all’estero.
Il ciclo di conferenze è stato articolato in 6 incontri, uno per ogni provincia pugliese: Bari, Barletta- Andria -Trani (BAT), Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto coinvolgendo 1258 giovani pugliesi.
Continuano inoltre le conferenze tenute dagli infoteam in ambito regionale, infatti, nei giorni scorsi, il personale del Reggimento “Cavalleggeri di Lodi”, unità alle dipendenze della Brigata meccanizzataPinerolo”, ha svolto una serie di videoconferenze per l’orientamento professionale nel mondo della Forza Armata, a favore degli studenti delle ultime classi degli istituti di Istruzione Secondaria Superiore di Brindisi e Lecce.

CME Puglia: un momento della conferenza

Le conferenze di orientamento hanno lo scopo di fornire ai ragazzi che si accingono ad entrare nel mondo del lavoro, informazioni relative all’arruolamento ed alle opportunità professionali offerte a chi intraprende la carriera militare. Inoltre, il team ha illustrato il ruolo svolto dall’Esercito nei vari teatri internazionali ed in ambito nazionale dove, all’impiego continuativo nell’Operazione “Strade Sicure”, in sinergia con le Forze dell’Ordine, dallo scorso marzo si è aggiunto anche l’intervento per fronteggiare l’emergenza Covid, mettendo a disposizione personale medico e infermieristico e fornendo supporto logistico.

error: Content is protected !!