DE LIETO: «Analizzando tutte le restrizioni imposte e quelle che, a breve, saranno “sfornate”, appare sempre più compromessa la libertà dei cittadini. Il LI.SI.PO. continua a ribadire il convincimento che il green pass e/o super green pass non evita la contagiosità e che le uniche misure valide per evitare la diffusione del virus rimangano le mascherine, il distanziamento, la disinfezione costante delle mani, degli ambienti e dei mezzi di trasporto.».

di Redazione —

«È imminente il varo del nuovo decreto per fronteggiare la quarta ondata da COVID-19. Presumibilmente, ci saranno nuove strette per i non vaccinati. Parrebbe che, a partire dal primo dicembre, gli stessi dovranno osservare un periodo di lockdown. Sembrerebbe che il provvedimento preveda, altresì, l’obbligo vaccinale per polizia e docenti», ha detto Antonio de Lieto, Segretario Generale del LI.SI.PO., Libero Sindacato di Polizia, sottolineando che «analizzando tutte le restrizioni imposte e quelle che a breve saranno “sfornate” appare, a giudizio del LI.SI.PO., sempre più compromessa la libertà dei cittadini. Inoltre, è doveroso rammentare a lor signori che ad Aosta due medici sono risultati positivi al Covid-19, sebbene avessero fatto la terza dose di vaccino.

Nel Mondo, un cristiano su otto viene discriminato
Più di 340.000.000 di cristiani, in ogni dove, sono oggetto di persecuzione a causa della propria fede.
Certo non possiamo paragonare i numeri dei non vaccinati a quelli dei cristiani perseguitati, ma è noto a tutti la discriminazione che subiscono a causa delle tante restrizioni a cui vengono assoggettati.
Il LI.SI.PO. ancora una volta esprime la propria contrarietà contro l’obbligatorietà del vaccino.
Ogni cittadino deve decidere liberamente se vaccinarsi o non vaccinarsi.
Il LI.SI.PO. continua a ribadire il convincimento che il green pass e/o super green pass non evita la contagiosità e che le uniche misure valide per evitare la diffusione del virus rimangano le mascherine, il distanziamento, la disinfezione costante delle mani, degli ambienti e dei mezzi di trasporto
.».

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
<!-- Inizio codice Hotspot (Native Advertising) eADV.it per il sito ilcampanile.it -->
<script type="text/javascript">
(function() {var id = 'eadv-6-' + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+'cript async="async" defer="defer" type="text/javascript" id="' + id + '" sr' + 'c="https://www.eadv.it/track/?x=19-12114-6d-6-4a-0-f1-12-6b-234x60-80-0-d0-3163&amp;u=itlic.aemlpian&amp;async=' + id + '&amp;w=250&amp;h=250&amp;cttl=05a098&amp;ctxt=222222&amp;cbg=ffffff&amp;cbgh=f2f2f2">'+String.fromCharCode(60)+'/sc' + 'ript>');})();
</script>
<!-- Fine codice Hotspot (Native Advertising) eADV.it per il sito ilcampanile.it -->
error: Content is protected !!