BELLOMO: «Gli incidenti mortali dal 2020 ad oggi sono stati 18, senza dimenticare il gran numero di feriti. Cifre che impongono norme sempre più incisive a tutela di chi il danno lo provoca, ma soprattutto di chi, direttamente o indirettamente, lo subisce… Un uso massivo di micro mezzi individuali sarà pure lo scenario futuro della mobilità urbana, ma questo non può avvenire in assenza di regole e di totale sicurezza per tutti.».

di Redazione —

«I monopattini a propulsione prevalentemente elettrica devono essere assicurati per responsabilità civile verso terzi, mentre tutti i conducenti hanno l’obbligo di indossare un idoneo casco protettivo. È quanto prevede la proposta di legge al Parlamento, approvata in V Commissione, che ho presentato insieme ai colleghi della ‘Lega’. Sono certo che anche nell’Aula consiliare troverà larghissimo consenso trasversale.

I mezzi della nuova micro-mobilità, che in Italia ammontano a circa 200.000 unità, rappresentano un rischio reale per la sicurezza di chi li usa e per quella degli altri. Gli incidenti mortali dal 2020 ad oggi sono stati 18, senza dimenticare il gran numero di persone ferite. Cifre che impongono norme sempre più incisive a tutela di chi il danno lo provoca, ma soprattutto di chi, direttamente o indirettamente, lo subisce.
Le modifiche apportate dal Parlamento, che hanno colmato alcune lacune, ancora non bastano. Un uso massivo di micro mezzi individuali sarà pure lo scenario futuro della mobilità urbana, ma questo non può avvenire in assenza di regole e di totale sicurezza per tutti.

Esiste la libertà di circolare con un mezzo elettrico, magari senza sfrecciare e zigzagare come in una gara di gimkana, ma, anche, quella di passeggiare a piedi, in tranquillità e senza correre rischi per la propria salute.
Come sempre, il proprio diritto non può avere un solo senso di marcia, anche, se si usa un monopattino
», ha detto Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia, riguardo alla proposta di legge sui monopattini approvata in V Commissione al Parlamento.

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo

error: Content is protected !!