Gennaio


aggiornato il
31 gennaio 2019

2018 un anno con troppe vittime
a causa di inondazioni e frane

Pubblicati sul sito Polaris del CNR-IRPI, il Rapporto annuale, per l’anno 2018, e il Rapporto quinquennale, per il periodo che va dal 2014 al 2018, sul rischio posto da frane e inondazioni alla popolazione italiana, fenomeni che nel 2018 hanno causato, per il dissesto geo-idrologico 38 morti, 2 i dispersi, 38 feriti ed oltre 4.500 tra sfollati e senza tetto.

In Italia, le frane e le inondazioni sono fenomeni diffusi, ricorrenti e pericolosi che da oltre vent'anni, l'IRPI, Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica, del CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche, tiene sotto....

 

aggiornato il
31 gennaio 2019

Consumi: in dieci anni la spesa alimentare e' diminuita dell’1,9%

CODACONS: "In Calabria, Basilicata e Campania più del 23% della spesa mensile è destinata al cibo, mentre Emilia Romagna e Lombardia, rispettivamente il 15,4% ed il 15,6% sul totale di spesa, hanno la minore spesa per agli alimentari.”.

La fotografia scattata dalla Codacons, dopo aver rielaborato i dati regionali ISTAT sui consumi delle famiglie, rivela che in dieci anni la spesa mensile delle famiglie è aumentata solo del 3,4% contro un’inflazione che cresceva...

 

aggiornato il
31 gennaio 2019

Non solo “la ciociara”:
violenza di guerra sulle donne di
Sicilia, Campania, Lazio e Toscana

Dopo la lettura di queste drammatiche pagine, si deve concludere chiedendosi, perché, oltre ai criminali nazisti perseguitati in tutti questi anni, le magistrature militari dei vari Paesi, ma soprattutto italiana, non abbiano perseguito anche i responsabili ,delle truppe di liberazione alleate, di questi atroci crimini verso gli italiani, che hanno rovinato decine di migliaia di vite.

Si intitola "Non solo la 'ciociara'" il nuovo libro della Fergen editore scritto da Silvano Olmi, ricercatore storico e giornalista, e racconta le altre violenze delle truppe coloniali inquadrate negli eserciti francese e britannico che...

 

aggiornato il
29 gennaio 2019

Smartphones e salute:
quali pericoli corriamo?

Una sentenza del Tar del Laziorivolta all’intera popolazione” impone una ricerca, ai ministeri Ambiente, Salute e Istruzione, avente ad oggetto “l’individuazione delle corrette modalità d’uso degli apparecchi di telefonia mobile (telefoni cellulari e cordless) e l’informazione dei rischi per la salute e per l’ambiente connessi a un uso improprio di tali apparecchi”.

Smartphones e tablets, apperecchi diventati quasi un'appendice umana, restano ancora un oggetto sconosciuto, soprattutto, non si riesce a dare risposta le domande se facciano male o meno, o, se c'è un modo per evitare...

 

aggiornato il
29 gennaio 2019

Abiti Puliti: settimana di solidarieta' con i lavoratori del tessile del Bangladesh

Questa settimana attivisti e sindacalisti protesteranno davanti ad ambasciate e consolati del Bangladesh per chiedere salari dignitosi, fabbriche sicure, nonchè, la fine della repressione dei lavoratori bengalesi del tessile.

Manifestazioni e lettere di protesta coinvolgeranno le ambasciate e i consolati del Bangladeshin in molte città del Mondo: Berlino, Bruxelles, Londra, Ginevra, Madrid, L’Aia, New York, Washington DC, solo per citarne alcune...

 

aggiornato il
29 gennaio 2019

banconote: l'80% dei falsi
riguarda i tagli da 20 e da 50 €

Al momento circolano oltre 22 miliardi di Euro per un valore totale di circa 1,2 mila miliardi con i tagli da 20 e da 50, che registrano il numero più alto di falsificazioni fra le banconote, tanto da essere, nell’insieme, oltre l’80% del totale dei falsi.

Gli ultimi dati diffusi dalla BCE, Banca Centrale Europea, rivelano che nella seconda metà del 2018 sono state ritirate dalla circolazione circa 262.000 banconote in Euro false, in diminuzione del 13% rispetto alla prima metà...

 

aggiornato il
28 gennaio 2019

Latte d’asina come integratore
per neonati prematuri

CAVALLARIN:E' un risultato importante sia per il raggiungimento precoce di una completa alimentazione per via orale, obiettivo chiave nell’assistenza dei prematuri nelle terapie intensive neonatali per un loro più rapido ritorno a casa, sia perché, in queste fasi, condiziona lo stato di salute nell’adolescenza e in età adulta.”.

Una ricerca, pubblicata sul Journal of Pediatric Gastroenterology and Nutrition, che ha coinvolto 156 bambini nati pre-termine, condotta dai ricercatori dell’CNR-ISPA, Istituto di scienze delle produzioni alimentari del...

 

aggiornato il
28 gennaio 2019

multe salate a chi vende uno stesso prodotto con qualita' diverse

GIACOMELLI: "Come sostenuto dal BEUC riteniamo che sia stato compiuto un passo nella direzione giusta, rendendo più chiara la commercializzazione dei prodotti alimentari, nell’interesse dei consumatori ed anche dei produttori. Ci auguriamo che ora vengano stabiliti dei parametri comuni per le sanzioni, evitando così multe diverse a seconda del Paese coinvolto."..

Il Parlamento europeo, a larghissima maggioranza ha approvato un emendamento che inserisce nella “black list” delle pratiche commerciali scorrette la cosiddetta “doppia qualità” dei prodotti, concordando sul fatto...

 

aggiornato il
28 gennaio 2019

Sovraindebitamento:
prestiti per oltre 1.800.000 €

TARELLI: "Adiconsum non interviene consegnando risorse direttamente alle persone, ma alla chiusura dei debiti, diventando l’unico creditore delle persone interessate. Il prestito stipulato con alcune banche, grazie a convenzioni, ha un importo massimo generalmente di 30.000 euro, con rientri fino a 84 mesi, 7 anni, e un tasso fisso del 2%.".

Adiconsum, associazine consumatori, che dal 1998 gestisace il Fondo di prevenzione del sovraindebitamento e dell’usura rivolto alle famiglie in difficoltà su incarico del Ministero dell’Economia, che lo finanzia interamente, dopo aver...

 

aggiornato il
28 gennaio 2019

malnutrizione: in Italia, oltre
1,3 milioni di minori a rischio

Siano Paesi ricchi o poveri, il meccanismo correlativo tra povertà economica e obesità appare ormai consolidato: quando le risorse per il cibo scarseggiano e diminuiscono i mezzi per accedere a un’alimentazione sana, ci si affida ad alimenti meno salutari che possono portare a sovrappeso e obesità.

Helpcode Italia Onlus, organizzazione no profit, che da oltre 30 anni è impegnata, in Italia e nel Mondo, per migliorare le condizioni di vita dei bambini attraverso attività di sostegno, diretto e indiretto, al loro benessere...

 

aggiornato il
26 gennaio 2019

ingv riassume un anno di terremoti

I terremoti localizzati nel 2018 sono in numero decisamente minore rispetto a quelli identificati in Italia negli ultimi due anni: nel 2016 si superarono i 53.000 eventi localizzati, con una media giornaliera di circa 145, mentre nel 2017 il numero totale è sceso intorno ai 44.000, con una media giornaliera di circa 120.

23.180, letto bene ventitremilacentottanta, sono stati i terremoti che la RSN, Rete Sismica Nazionale, dell’INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha registrato nel corso del 2018 avvenuti sul territorio italiano...

 

aggiornato il
26 gennaio 2019

LATERZA (TA): mostra dell'esercito,
La Grande Guerra. Fede e valore

La mostra, con ingresso libero e gratuito, sarà aperta al pubblico dal 28 gennaio al 3 febbraio, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00, il sabato e domenica dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 17,00 alle 20,00.

Lunedì 28 Gennaio 2019, alle ore 11,00, il Generale di Brigata Giorgio Rainò, Comandante territoriale dell’Esercito in Puglia e l’ing. Gianfranco Lopane, Sindaco del Comune di Laterza (Ta), inaugureranno la mostra di documenti...

 

aggiornato il
26 gennaio 2019

TORREMAGGIORE: falso prete, il Vescovo chiarisce la situazione

CHECCHINATO: “Nella speranza che situazioni simili non si ripetano colgo l’occasione per esortare i fedeli e le comunità parrocchiali ad essere ‘sentinelle’, prima di dar credito a chi si dovesse presentare e/o qualificare come religioso. Inoltre, invito a denunciare all’Autorità Ecclesiastica eventuali situazioni anomale che dovessero presentarsi.”.

A seguito degli ultimi spiacevoli eventi che hanno creato disorientamento nella comunità cristiana di Torremaggiore, a causa di una persona che ha millantato di essere sacerdote, carpendo la buona fede anche dei fedeli...

 

aggiornato il
25 gennaio 2019

Il dolore da neuropatia
si cura mangiando meno

Uno studio, IBCN-CNR, Fondazione S. Lucia, Università di Chieti e di Milano, dimostra come la riduzione delle calorie consumate durante lo sviluppo di una neuropatia allevia sensibilmente il dolore cronico sia in animali normali sia in animali con profilo metabolico simile a quello diabetico.

Uno studio, pubblicata sulla rivista Plos One, finanziato dal Ministero della Salute nell’ambito dei progetti 'Giovani Ricercatori' presso la Fondazione Santa Lucia, portato a termine da un team di ricerca dell’IBCN-CNR...

 

aggiornato il
25 gennaio 2019

farmaci: sugli aumenti della
fascia C bisogna agire con cautela

GAUDIOSO: "Aumentare oggi il prezzo dei farmaci, soprattutto in una fase di difficoltà economica per le famiglie, è una scelta che va fatta con estrema cautela. Dall’altra parte, ci appelliamo ai farmacisti perché minimizzino l’impatto di questi aumenti sulle famiglie attraverso l’utilizzo degli sconti a disposizione.".

Riguardo agli ultimi aumenti previsti per il mese di Gennaio 2019 c'è da rendere noto che discendono dal comma 3, articolo 1, del decreto legge 87/2005 del cosiddetto decreto Storace, dal nome dell’allora ministro della...

 

aggiornato il
25 gennaio 2019

Legambiente: qualita' dell'aria
da allarme rosso nel 2018

Le città italiane, assediate da 38 milioni di auto private, che, usate ogni giorno, causano una coltre di smog che rende l’aria urbana irrespirabile, dopo un anno da codice rosso, per la qualità dell’aria, segnato anche dal deferimento dell’Italia alla Corte di giustizia europea, che costerà multe salate alla Penisola, in merito alle procedure di infrazione per qualità dell’aria, hanno bisogno di una boccata d’ossigeno.

Città soffocate dallo smog, dove l’aria è irrespirabile sia d’inverno sia d’estate, tra le principali fonti di emissione il traffico, il riscaldamento domestico, le industrie e le pratiche agricole e dove l’auto privata continua...

 

aggiornato il
25 gennaio 2019

etichetta di origine
per tutti gli alimenti

L'obiettivo è garantire al consumatore la possibilità di conoscere da dove vengono la frutta impiegata in succhi e marmellate, i legumi in scatola, le carne usata pere salumi e prosciutti.

E’ una nostra grande vittoria. Un risultato che siamo certi troverà nell’iter parlamentare un sostegno bipartisan per una norma a costo zero a difesa dell’interesse nazionale e a tutela della salute dei cittadini, del territorio...

 

aggiornato il
24 gennaio 2019

un terzo degli italiani prevede
risparmio fino al 10% del reddito

DOXA: “Solo il 4% degli intervistati non ha in mente di realizzare attività di risparmio. Il 12% intende risparmiare fino al 5% del proprio reddito, il 21% pensa che risparmierà tra il 5 e il 10%, il 14% tra il 10 e il 20% e il 9% tra il 20 e il 30% e c’è anche un 6% che ritiene di poter risparmiare oltre il 30% dei propri guadagni.”.

I dati, provenienti da una ricerca Doxa, realizzata per Findomestic, volta a fare “i conti in tasca” agli italiani, rivelano che nel 2019 per qualcuno ci saranno più risparmi e anche più consumi: un terzo degli italiani, il 33%, si...

 

aggiornato il
24 gennaio 2019

Ambiente: cittadini sempre piU' preoccupati dal clima,
inquinamento e plastica

Gli intervistati hanno indicato quattro problemi su cui sarebbe più urgente intervenire: surriscaldamento globale insieme alla gestione e allo smaltimento dei rifiuti, seguono, inquinamento delle acque e dell’aria e aumento della plastica.

Un’indagine pubblicata dall’Istituto di ricerca SWG, e rilanciata anche dal WWF, in cui emergono le emergenze ambientali che tolgono il sonno ai cittadini, mette in luce come gli stessi siano sempre più preoccupati dal...

 

aggiornato il
22 gennaio 2019

cos'e' il 'franco Cfa' con cui
Macron sfrutta l’Africa?

Il Franco CFA, la valuta utilizzata in 14 colonie francesi dell’Africa, è diventata in poche ore la moneta delle polemiche, complici la leader di Fratelli d’Italia e i due esponenti di spicco del Movimento Cinque Stelle che l’hanno chiamata in causa puntando il dito contro il presidente francese Emmanuel Macron.

La prima a denunciare il neocolonialismo valutario della Francia, “neo” ma antico per storia e origini, era stata da tempo la leader di Fratelli d’Itala, Giorgia Meloni, che ieri ha ricordato a Luigi Di Maio e alla sinistra....

 

aggiornato il
22 gennaio 2019

parco del gargano: annullate le deliberazioni per l’inidividuazione deI candidati a direttore

I commenti e la soddisfazione dei membri del Consiglio Direttivo del Parco, che, a quelle delibere, si erano opposti.

Lo scorso 18 gennaio 2019 il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha inviato un atto all'Ente Parco Nazionale del Gargano in cui, tra l'altro, si legge: "Al riguardo, si fa presente che la procedura...

 

aggiornato il
22 gennaio 2019

A lezione di economia dai Primati

I cebi dai cornetti, specie separatasi dall’uomo circa 35 milioni di anni fa, sono in grado di riconoscere quali oggetti hanno maggior valore per essere utilizzati come moneta di scambio e ottenere cibo.

Chi utilizzo per primo il danaro sotto forma di baratto l'uomo o l'animale? Alla domanda potrebeb rispondere agevolmente uno studio pubblicato sulla rivista Animal Cognition, portato a termine dai ricercatori del CNR-ISTC...

 

aggiornato il
21 gennaio 2019

Fisco: partita l'operazione
saldo e stralcio” delle cartelle

Al via il “Saldo e stralcio” dei carichi affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017 per i contribuenti, solo persone fisiche, che versano in una situazione di grave e comprovata difficoltà economica.

Dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione arrivano tutte le indicazioni, nonchè, il modello per fare domanda, pubblicato sul sito online, per aderire al provvedimento contenuto nella Legge di Bilancio 2019 che permette alle...

 

aggiornato il
21 gennaio 2019

Ortofrutta: svolta
salutista degli italiani

I punti di forza dell’ortofrutta italiana sono l’assortimento e la biodiversità, con il record di 107 prodotti ortofrutticoli DOP/IGP riconosciuti dall’UE, la sicurezza, la qualità, la stagionalità che si esalta grazie allo sviluppo latitudinale e altitudinale dell’Italia, una caratteristica vincente per i prodotti ortofrutticoli nazionali.

Un'analisi della Coldiretti sulle scelte alimentari degli Italia, nell’anno appena concluso, evidenzia una decisa ripresa delle vendite dell’ortofrutta: agrumi e zuppe per far fronte all’influenza e al gelo, ma anche come conferma...

 

aggiornato il
19 gennaio 2019

SanitA': si va al Pronto Soccorso
per accorciare i tempi

AIOP: “Le liste d’attesa tra i 60 e fino a 120 giorni hanno interessato il 35,6% degli utenti per le visite specialistiche, il 31,1% per i piccoli interventi ambulatoriali, il 22,7% per gli accertamenti diagnostici e il 15% per i ricoveri in ospedale pubblico per interventi più gravi, quelle da 30 e 60 giorni di attesa per l’accesso a visite specialistiche, accertamenti diagnostici e ricoveri, che hanno riguardato rispettivamente il 22,6%, 20% e 18,3% degli utenti.”.

Nell'anno appena trascorso, circa 20 milioni di italiani, pari al 38,7% della popolazione adulta, hanno sperimentato la criticità delle liste d’attesa per accedere a prestazioni specialistiche, oppure per un ricovero in ospedale...

 

aggiornato il
19 gennaio 2019

Legambiente: No
all’olio di palma nei motori

L’Italia, dopo la Spagna, è il secondo maggiore produttore di biodiesel da olio di palma in tutta Europa: nel 2017, insieme a Spagna e Paesi Bassi, la Penisola ha raffinato l’83% di questo olio vegetale responsabile della deforestazione delle foreste equatoriali e della riduzione di biodiversità.

Legambiente rilancia in Italia attraverso #SavePongo, nell’ambito della campagna europea #NotInMyTank, che promuove insieme ad una coalizione di associazione ambientaliste, invitando tutti a firmare, sulla piattaforma...

 

aggiornato il
18 gennaio 2019

ASILI: le telecamere
meglio se obbligatorie

Per la riservatezza, diritto sancito dalla Convenzione ONU, anche a tutela dei minorenni, secondo l’Autorità Garante, i sistemi di videosorveglianza devono essere a circuito chiuso, criptati e accessibili soltanto su autorizzazione della Magistratura.

Il Garante per l’infanzia e l’adolescenza, Filomena Albano, ascoltata in Commissione Affari Costituzionali del Senato sulle proposte di legge in materia di videosorveglianza e prevenzione di maltrattamenti contro minori...

 

aggiornato il
18 gennaio 2019

CRISTIANI: 12 morti al giorno
nel mondo e nessuno ne parla

BLYTH: "I responsabili hanno una precisa identità: islamici, induisti e 'comunisti', i regimi 'comunisti' rimangono dei ferocissimi avversari del cristianesimo e dei suoi martiri.".

Il Il dato che si legge sul sito di Open Doors International non è dei migliori, perchè parla di 245 milioni di cristiani perseguitati nel Mondo di cui 4.305 sono uccisi e 3150 sono quelli imprigionati, per un totale di 1 ogni 7 e 12...

 

aggiornato il
17 gennaio 2019

mezzi senza conducente:
chieste norme su sicurezza

Nel testo si chiede, tra l'altro, alla Commissione di presentare norme dettagliate per i velivoli automatizzati, di definire i livelli di automazione per la navigazione sia interna che marittima per incoraggiare l’utilizzo delle imbarcazioni autonome, nonchè, l'elaborazione di norme che rendano possibili sistemi ferroviari e di trasporto leggero su rotaia autonomi.

Il Parlamento europeo chiede norme su sicurezza e responsabilità dell’industria in relazione all'utilizzo e costruzione di auto senza conducente, nonchè, azioni rapide dell’Unione europea nello sviluppo di questo settore...

 

aggiornato il
17 gennaio 2019

Nel 2018 l'inflazione media si E' attestata a piU' 1,5 per i piU' poveri

Per le famiglie più povere l’inflazione nel 2018 aumenta dello 1,5%, mentre per le famiglie più ricche l’aumento si ferma a più 1,1%.

I dati ISTAT, relativi al mese di dicembre 2018, stimano che, i prezzi al consumo in media aumentano dell’1,2% e l’inflazione di fondo, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, è dello 0,7%, e che l’indice nazionale...

 

aggiornato il
16 gennaio 2019

TASSA SULLO ZUCCHERO: sI' da 340 medici e 10 societA' scientifiche

Gli esperti e i medici che si sono schierati a favore della tassa hanno ben chiara l’urgenza di intervenire contro il problema dell’obesità e del sovrappeso che interessa il 30,6% dei bambini sotto gli 11 anni e il 45,1% degli adulti.”.

L’iniziativa, lanciata qualche mese fa dal Fatto Alimentare, che prevede una tassa del 20% sulle bevande zuccherate da usare per iniziative di educazione alimentare, cioè soli 16 centesimi di Euro al litro sulle bibite vendute a 80...

 

aggiornato il
16 gennaio 2019

PINK TAX: i prezzi oscillano di piU'
per i prodotti al femminile

Un'analisi del portale idealo, analizzando i prezzi dei prodotti che consentivano il confronto fra varianti maschili e femminili, ha dimostrato come i prezzi massimi sono simili, ma “le scarpe da tennis femminili nell’arco di tre mesi sono vittime di oscillazioni di prezzo in media fino al 106,8%, mentre i costi di quelle da uomo variano al massimo del 46,1%.”.

GProfumi, deodoranti, abbigliamento e calzature da donna sembranoi essere gravati, nell'immaginario collettivo, dall'idea che i prodotti dedicati al pubblico femminile costino di più, vittima di una sorta di Pink Tax, non una tassa...