BELLOMO: «Per quanto mi riguarda, presenterò una mozione per impegnare il governo regionale a intervenire concretamente con una immediata redistribuzione delle accise sul costo del carburante. Lavorare senza guadagnare è inaccettabile e la politica non può restare insensibile…».

di Redazione —

La protesta dei pescherecci delle marinerie contro il caro carburanti merita l’immediata attenzione del governo nazionale e regionale.
Il settore della pesca in Puglia è strategico per l’economia del nostro territorio, non meno di quello dell’agricoltura.
Bene ha fatto il nostro leader Matteo Salvini a chiedere a tutti i partiti di votare un emendamento ad hoc della Lega al ‘Decreto Energia’.

Mi auguro che anche il presidente Emiliano e la sua Giunta stiano prevedendo analoghe iniziative per aiutare famiglie e imprese che rischiano di finire in ginocchio sotto i colpi di una crisi che sembra solo all’inizio.
Per quanto mi riguarda, presenterò una mozione per impegnare il governo regionale a intervenire concretamente con una immediata redistribuzione delle accise sul costo del carburante.
Lavorare senza guadagnare è inaccettabile e la politica non può restare insensibile di fronte a una grave situazione che investe l’economia, ma anche la dignità delle persone
”, ha detto Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia.

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
error: Content is protected !!