CAROLI: «Già abbiamo autoambulanze senza medici a bordo, ora non abbiamo più neppure le barelle? Come si fa a sbagliare l’ordine di acquisto così importante? Non sono in cerca di colpevoli, ma di risposte da parte della direzione generale della ASL all’ennesimo disservizio.».

di Redazione —

«Quello che è accaduto questa mattina, in uno degli ospedali più grandi della Puglia, è davvero paradossale, la provincia di Brindisi è la ‘Cenerentola’ della Regione Puglia, per quanto attiene la Sanità e viene sbagliata la fornitura delle nuove barelle da sostituire sulle autoambulanze del Pronto Soccorso dell’ospedale, perché, da quello che è dato sapere, sarebbe un errato acquisto in quanto poco funzionali e, quindi, gli operatori del 118 non potevano sbarellare, per questo sono state rimballate e riconsegnate al produttore. 
Chiedo: già abbiamo autoambulanze senza medici a bordo, ora non abbiamo più neppure le barelle?
Come si fa a sbagliare l’ordine di acquisto così importante?
Non sono in cerca di colpevoli, ma di risposte da parte della direzione generale della ASL all’ennesimo disservizio
», è singolare la denuncia di Luigi Caroli, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, in relazione agli accadimenti di questa mattina all’Ospedale “Perrino” di Brindisi.

333.344646 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
error: Content is protected !!