ZULLO: «Vietando la riapertura delle strutture adibite, a questo tipo di divertimento, fingiamo di evitare assembramenti, altri locali ‘per giovani’ si sono sostituiti alle discoteche… Sollecitiamo gli assessori al Turismo e allo Sviluppo Economico, perché facciano pressioni, affinchè il settore possa riaprire entro pochi giorni.».  

di Redazione —

«In questa estate rovente si balla dappertutto tranne che in discoteca! È sempre la stessa storia: vietando la riapertura delle strutture adibite a questo tipo di divertimento fingiamo di evitare assembramenti, che, poi, tranquillamente, ci sono in altri locali ‘per giovani’, che dovrebbero servire solo da bere, ma di fatto si sono sostituiti alle discoteche.
Per questo consideriamo legittimo il grido d’allarme degli imprenditori del settore, di fatto gli unici ad aver subito uno stop così categorico, ma solo per loro…

Visto che la fabbrica del divertimento, specie in questo periodo estivo, è totalmente ripartita. Si tratta di migliaia e migliaia di persone alle quali viene impedito di lavorare e, quindi, mantenere le proprie famiglie. Sollecitiamo gli assessori al Turismo e allo Sviluppo Economico perché facciano pressioni sul LORO governo, perché il settore possa riaprire, chiaramente in sicurezza, entro pochi giorni», è l’appello alla riapertura delle discoteche di Ignazio Zullo, Capogruppo regionale di Fratelli d’Italia.

<!-- Inizio codice Hotspot (Native Advertising) eADV.it per il sito ilcampanile.it -->
<script type="text/javascript">
(function() {var id = 'eadv-6-' + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+'cript async="async" defer="defer" type="text/javascript" id="' + id + '" sr' + 'c="https://www.eadv.it/track/?x=19-12114-6d-6-4a-0-f1-12-6b-234x60-80-0-d0-3163&amp;u=itlic.aemlpian&amp;async=' + id + '&amp;w=250&amp;h=250&amp;cttl=05a098&amp;ctxt=222222&amp;cbg=ffffff&amp;cbgh=f2f2f2">'+String.fromCharCode(60)+'/sc' + 'ript>');})();
</script>
<!-- Fine codice Hotspot (Native Advertising) eADV.it per il sito ilcampanile.it -->
error: Content is protected !!