MERCURI: «Questa iniziativa porterà un beneficio concreto e duraturo al Monumento e al suo pubblico, grazie alla sensibilità dimostrata dal brand e alla volontà sinergica di promuovere un progetto innovativo di valorizzazione.».

di Redazione —

Contaminazione di passato e presente, arte e moda che trova nella bellezza il linguaggio comune, sono le parole che racchiudono in questo magnetico incastro la scelta di Alessandro Michele di presentare, il prossimo 16 maggio 2022 a Castel del Monte, la nuova collezione Gucci, lanciando in tutto il Mondo l’immagine del Castello, che fu edificato da Federico Ruggero di Hohenstaufen, molto più comunemente chiamato Federico II di Svevia, è conosciuto anche con gli appellativi di “Stupor Mundi” e “Puer Apuliae”.

Il dialogo artistico-culturale con Gucci andrà, però, ben oltre l’evento, con l’impegno a finanziare un importante progetto di valorizzazione, pensato per potenziare l’esperienza di visita a Castel del Monte., come spiga il Direttore Generale Musei, Prof. Massimo Osanna: «Eventi di grande risonanza come questo lasciano dietro una scia che parte dal luogo protagonista dell’iniziativa e si espande su tutto il territorio, con effetti benefici e ricadute positive sull’immagine internazionale, sui flussi turistici e sul patrimonio culturale della Regione, in linea con le strategie che caratterizzano il Sistema Museale Nazionale. L’occasione risponde anche all’opportunità di fare sistema tra pubblico e privato, nell’unico intento di creare e moltiplicare il valore, un percorso che la Direzione Generale Musei sta promuovendo da anni.

«Questa iniziativa porterà un beneficio concreto e duraturo al Monumento e al suo pubblico, grazie alla sensibilità dimostrata dal brand e alla volontà sinergica di promuovere un progetto innovativo di valorizzazione. Ringrazio, oltre a Gucci, il prof. Massimo Osanna per il sostegno e la lungimiranza: l’evento, del resto, è in linea con la volontà del Ministero della Cultura di promuovere la creatività contemporanea e l’industria creativa anche nel settore della fotografia, del design e naturalmente della moda», commenta il Direttore Regionale Musei Puglia, dott. Luca Mercuri.
«Per questioni legate all’organizzazione dell’iniziativa, l’orario di ingresso al Castello sarà rimodulato come segue: sabato 14 e domenica 15 maggio Castel del Monte sarà fruibile dalle 10.00 alle 14.00; il 16 maggio è prevista la giornata di chiusura; il 17 maggio, invece, il sito sarà aperto al pubblico dalle 14.00 alle 19.00», precisa la direttrice del sito, dott.ssa Elena Saponaro.
Considerato che le attività di allestimento cominceranno il 7 maggio, a partire da quella data e fino al 17 maggio, per tutto il pubblico il biglietto d’ingresso a Castel del Monte sarà eccezionalmente di 2 €, salvo le gratuità di legge.

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
error: Content is protected !!