Castelli, Musei e Parchi archeologici aperti al pubblico nelle festività pasquali e 25 aprile e con la ‘Puglia Museo Card’, a tariffa agevolata, possibile visitare numerosi luoghi della cultura.

di Redazione —

Antologie fotografiche in mostra, pregevolissime collezioni e musei a cielo aperto, sono alla base del ricco cartellone, di qualità dell’offerta culturale pensato dalla Direzione Regionale Musei Puglia in concomitanza con le imminenti festività, prevedendo per, in occasione di Pasqua, domenica 17 aprile, del Lunedì dell’Angelo, lunedì 18 aprile e della festa della Liberazione, lunedì 25 aprile, Castelli, Musei e Parchi Archeologici aperti al pubblico con alcune rimodulazioni di orario e secondo il consueto piano  tariffario.
Numerosi i “giacimenti” culturali della Puglia fruibili nelle giornate festive, facile e conveniente visitarli tutti, con un semplice abbonamento, Puglia Musei Card, che è possibile acquistare al costo di 12 €, un ingresso illimitato per 6 mesi in più centri e motori della cultura regionale: il Museo Nazionale Archeologico e Castello di Manfredonia, Parco Archeologico di Siponto, Museo Archeologico Nazionale di Canosa, Antiquarium e Parco Archeologico di Canne della Battaglia, Castello Svevo di Trani, Castel del Monte, Galleria Nazionale della Puglia “Devanna” di Bitonto, Castello Svevo di Bari, Museo Nazionale Archeologico di Altamura, Museo Archeologico Nazionale e il Castello di Gioia del Colle, Parco Archeologico di Monte Sannace, Museo Archeologico Nazionale “Giuseppe Andreassi” e Parco Archeologico di Egnazia, Castello di Copertino.

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
error: Content is protected !!