Tempo di lettura: 2 minutes
Ai beneficiari del contributo dei libri di testo la banca precisa: «di rispettare il calendario, di presentarsi in Banca solo previo appuntamento, muniti di documento d’identità e tessere sanitaria, indossando mascherina e che può riscuotere il beneficio il genitore che ha inoltrato l’istanza in favore del figlio, non altri.».

di Redazione —

Nei giorni scorsi, l’Assessore alla Pubblica Istruzione ed il Segretario Generale Dirigente ad interim Area II, avevano sollecitato UBIBANCA a predisporre un calendario, per il pagamento dei contributi per i libri di testo ai cittadini assegnatari, che è pervenuto, con tutte le relative indicazioni indispensabili, per ottenere il pagamento, nel pieno rispetto delle prescrizioni anti Covid.
Ai beneficiari del contributo dei libri di testo la banca precisa: «si chiede di rispettare il calendario (pubblicato a lato) e di presentarsi in Banca solo previo appuntamento, da richiedere al numero 0882/223422, muniti di documento d’identità e tessere sanitaria, indossando mascherina, in ossequio delle disposizioni dettate dai DPCM per il contenimento dell’emergenza epidemiologica in atto, per il periodo necessario e come disposto nelle misure restrittive per la circolazione delle persone.
Evidenziamo che per l’emergenza suddetta, l’accesso ai locali della Filiale sarà consentito esclusivamente previo appuntamento, una persona per volta.

I contributi saranno comunque disponibili al pagamento fino a fine anno.
Il quietanzante che può riscuotere il beneficio è il genitore che ha inoltrato l’istanza in favore del figlio, non altri.».

error: Content is protected !!