L’amministrazione comunale con due ordinanze ha fissato lo svolgimento della Festa patronale sanseverese proibendo l’esporsi e stendere, biancheria e/o similari su terrazzi, balconi, finestre ed accessi alle abitazioni, la vendita, la somministrazione ed il consumo di bevande attraverso l’utilizzo di bottiglie, bicchieri, contenitori vari di vetro e lattine, nonché, fissando la distanza di sicurezza dai fuochi d’artificio, le norme per il conferimento dei rifiuti degli stand lungo le strade e la sospensione temporanea delle attività durante gli spari dei fuochi d’artificio.

di Redazione —

Con l’ORDINANZA N.13 del 12/05/2022 a firma del Vice Sindaco, avente ad oggetto “FESTA PATRONALE IN ONORE DELLA MADONNA “MARIA SS. DEL SOCCORSO” ANNO 2022, il cui testo è leggibile integralmente nel sito istituzionale del Comune, Albo Pretorio, l’amministrazione comunale di San Severo, in provincia di Foggia, dispone:

Per motivi di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, su tutto il territorio comunale durante le giornate dello svolgimento della Festa Patronale ovvero dal 13 maggio al 18 maggio 2022 di attenersi alle seguenti disposizioni:

 l’assoluto divieto di consumo all’aperto di bevande alcoliche ovvero di bevande e di alimenti contenuti in bottiglie di vetro, lattine ed altri contenitori da asporto, atti ad offendere, per evitare l’insorgere di fenomeni di intolleranza e mancato rispetto delle persone e dei luoghi stessi;

il divieto di abbandono di bottiglie di vetro, lattine, vassoi, contenitori vari, di plastica, carta, vetro, cartone, cellophane e simili, al fine di evitare pregiudizi e danni al decoro urbano ed ambientale, in tutte le aree interessate alle manifestazioni e all’occupazione di posteggi, da parte degli operatori commerciali assegnatari, in quanto possibili pericoli per l’incolumità e la sicurezza delle persone;

il divieto della vendita, la somministrazione ed il consumo di bevande alcoliche ovvero di bevande in contenitori di vetro e lattine da asporto, nell’ambito dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande ubicati lungo i tratti processionali e/o spettacoli musicali;

l’obbligo di osservare la distanza di 30 metri da qualsiasi tipo di fuochi d’artificio e/o pirotecnico  e  in qualsiasi orario o luogo venga effettuato;

l’obbligo di chiusura temporanea dei pubblici esercizi e/o attività di commercio in sede fissa prospicienti le aree interessate allo svolgimento dei fuochi d’artificio e/o pirotecnico per tutta la durata dello sparo; 

l’obbligo da parte di tutti gli operatori che svolgono attività di commercio su AA.PP. assegnatari di posteggi  nei luoghi interessati alla Fiera della Festa Patronale, di conferire i rifiuti prodotti durante l’attività di vendita (scarti di cartoni, cellophane, etc.), in appositi sacchi, forniti dalla ditta di Igiene Urbana, da lasciare sul posto di vendita alla fine delle attività, conferendo separatamente gli imballaggi in cartone, plastica e legno, rigorosamente privi di rifiuti, da depositare, accostati in maniera ordinata, sulle medesime aree di vendita al termine delle attività;

l’obbligo da parte degli operatori che svolgono attività di commercio su AA.PP. assegnatari di posteggi per la somministrazione di alimenti e bevande dotati di attrezzature infiammabili di sospendere temporaneamente l’attività durante gli spari dei fuochi d’artificio e/o pirotecnici.

La trasgressione alle prescrizioni inerenti la vendita, la somministrazione ed il consumo di bevande attraverso l’utilizzo di bottiglie, bicchieri, contenitori vari di vetro e lattine, l’inosservanza al rispetto delle distanze dai fuochi d’artificio, l’abbandono di rifiuti di ogni genere e la sospensione temporanea delle attività durante gli spari dei fuochi d’artificio e/o pirotecnici, comporterà l’applicazione di sanzioni pecuniarie ai sensi delle normative vigenti in ciascuna e rispettiva materia.

Mentre, con l’Ordinanza n. 14 del 12 maggio 2022 avente ad oggetto “FESTA PATRONALE IN ONORE DELLA MADONNA “MARIA SS. DEL SOCCORSO” – ANNO 2022 – ULTERIORI DISPOSIZIONI, il cui testo è leggibile integralmente nel sito istituzionale del Comune, Albo Pretorio, l’amministrazione comunale sanseverese, a parziale integrazione dell’Ordinanza sindacale n.13 dell’11/05/2022, dispone quanto segue:

Per motivi di tutela e incolumità fisica e sicurezza pubblica di attenersi alle seguenti disposizioni:

il divieto assoluto di esporsi e stendere ogni tipo di indumento, biancheria e/o similari su terrazzi, balconi, finestre ed accessi alle abitazioni, insistenti su tutto il territorio comunale durante lo svolgimento degli spettacoli pirotecnici e fuochi d’artificio, nelle giornate dello svolgimento della Festa Patronale ovvero dal 13 maggio al 18 maggio 2022 ed  in qualsiasi orario o luogo vengano effettuati;

L’inosservanza al rispetto delle prescrizioni sopra evidenziate, il cui controllo e demandato agli organi di Polizia di Stato e Polizia Locale, comporterà l’applicazione di sanzioni pecuniarie ai sensi delle normative vigenti in materia.

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
error: Content is protected !!