BELLOMO: «Molti cittadini pugliesi, familiari di pazienti affetti da patologie tumorali, mi segnalano che all’Oncologico di Bari, nei mesi di luglio e agosto, non sarà possibile fare ecografie per la chiusura della struttura… Di fronte a questo sfascio fallimentare, l’assessore Palese ha soltanto due possibilità: o trovare subito una soluzione d’emergenza, o rassegnare, immediatamente, le dimissioni.».

di Redazione —

«Molti cittadini pugliesi, familiari di pazienti affetti da patologie tumorali, mi segnalano che all’Oncologico di Bari nei mesi di luglio e agosto non sarà possibile fare ecografie per la chiusura della struttura. Una vergogna assoluta, dovuta alla carenza di personale medico, che apprendo con sdegno e chiedendomi se la vicenda non possa configurare anche una fattispecie di rilievo penale.
Moltissime persone, non meno di 600, sono state contattate in questi giorni e hanno ricevuto, senza colpo ferire, la notizia dell’annullamento di prenotazioni, effettuate mesi e mesi fa, con la promessa che altre date saranno fissate con una nuova telefonata ai primi di settembre, in attesa che si svolgano i concorsi per avere in organico i medici necessari.

Di fronte a questo sfascio fallimentare, l’assessore Palese ha soltanto due possibilità: o trovare subito una soluzione d’emergenza a questo problema, che ha a che fare con la vita di persone affette da gravissime patologie, o rassegnare, immediatamente, le dimissioni. Non si può fare finta di niente, per il solo scopo di conservare a tutti i costi una poltrona, avallando di fatto decisioni non degne di un Paese civile», ha dichiarato Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia, riguardo gli annullamenti di prenotazione ed il loro rinvio a settembre delle ecografie, già prenotate, all’oncologico di Bari.

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo

error: Content is protected !!