PAOLONI: «800 migranti in più sul territorio diventano davvero ingestibili… Navi quarantena con all’interno anche 600 migranti arrivati da Lampedusa… Sbarchi fantasma su Pantelleria, che, ad oggi, hanno raggiunto circa i 2000 migranti… I poliziotti hanno smesso di espletare la loro reale funzione legata alla sicurezza del territorio per dedicarsi quasi esclusivamente di immigrazione clandestina.».

di Redazione —

«Lo sbarco avvenuto questa notte su Trapani ha provocato una emergenza tra le emergenze. Il distretto, già ampiamente al collasso, rischia un blocco totale delle attività di Polizia. Questi 800 migranti in più sul territorio diventano davvero ingestibili. Chi ne fa le spese è il contrasto alla criminalità organizzata, mafiosa e comune. Il rinforzo degli agenti, sulla base di tale congestione risulta essere insufficiente», dice Stefano Paoloni, Segretario generale del SAP, Sindacato Autonomo di Polizia, sottolineando: «Tutte le risorse di Polizia destinate a questo tipo di attività vengono accantonate per eseguire un lavoro che va a denaturalizzare il reale compito degli agenti. Non dimentichiamoci che Trapani è la provincia del primo uomo più ricercato dalle Forze di Polizia, Matteo Messina Denaro.

Gli agenti si trovano a dover gestire un CPR, Centro Permanete per Rimpatri, navi quarantena all’interno delle quali si trovano anche 600 migranti arrivati da Lampedusa. A questo si aggiunge che, la Questura di Trapani si fa anche carico degli sbarchi con i migranti che hanno finito la quarantena. Il che comporta la gestione dell’identificazione degli stessi e il loro smistamento su tutto il territorio nazionale. Senza contare i numerosi minori non accompagnati che hanno bisogno di essere seguiti e gestiti dalla Questura.

Per ultimo e non per ultimo, la gestione dei numerosi sbarchi fantasma su Pantelleria, di cui nessuno parla e che ad oggi ha raggiunto circa il numero di 2000 migranti, solo in questo anno.
Inoltre ci arriva notizia da Castelvetrano, che nel 2021, per l’impiego eccessivo di uomini nel comparto migranti, si sono create grandi difficoltà nel fornire delle volanti per la copertura notturna dei turni. Questo accade proprio in zone, dove il contrasto alla mafia e alla criminalità locale è alto e che merita l’attenzione che ha sempre avuto.
I poliziotti hanno smesso di espletare la loro reale funzione legata alla sicurezza del territorio per dedicarsi quasi esclusivamente di immigrazione clandestina.».

333.3446246 Nicola – Torremaggiore — 347.5270649 Piero – San Severo
Ufficio: Via Troia, 32 – San Severo
<!-- Inizio codice Hotspot (Native Advertising) eADV.it per il sito ilcampanile.it -->
<script type="text/javascript">
(function() {var id = 'eadv-6-' + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+'cript async="async" defer="defer" type="text/javascript" id="' + id + '" sr' + 'c="https://www.eadv.it/track/?x=19-12114-6d-6-4a-0-f1-12-6b-234x60-80-0-d0-3163&amp;u=itlic.aemlpian&amp;async=' + id + '&amp;w=250&amp;h=250&amp;cttl=05a098&amp;ctxt=222222&amp;cbg=ffffff&amp;cbgh=f2f2f2">'+String.fromCharCode(60)+'/sc' + 'ript>');})();
</script>
<!-- Fine codice Hotspot (Native Advertising) eADV.it per il sito ilcampanile.it -->
error: Content is protected !!