Tempo di lettura: 2 minutes
SANDRI: «Il 23 marzo 2021 il dr. Speranza ha ricevuto la visita dell’Ufficiale Giudiziario: dovrà comparire il 14 luglio 2021 davanti al Tribunale di Roma per rispondere dei danni provocati ai cittadini italiani, per averli rinchiusi in casa e continua a farlo, solo ed esclusivamente a seguito della mala gestione del sistema sanitario.».

di Redazione —

«Si è tenuto alla Camera il dibattito sulla sfiducia al Ministro della Salute. Si è risolto, come era scontato, con la sua assoluzione. Quello che succede nel Palazzo è ormai pura fantascienza: fiction recitata da alieni.
Il 23 marzo 2021 il dr. Speranza ha ricevuto la visita dell’Ufficiale Giudiziario: dovrà comparire il 14 luglio 2021 davanti al Tribunale di Roma per rispondere dei danni provocati ai cittadini italiani, per averli rinchiusi in casa e continua a farlo, solo ed esclusivamente a seguito della mala gestione del sistema sanitario.
Si tratta delle prime centinaia di persone che hanno radicato la causa di risarcimento danni promossa contro di lui personalmente, l’ex presidente Conte ed il governo. Altre migliaia hanno già firmato il mandato e sono in attesa di intervenire.

Dietro il Sipario” dibattito con Massimo Mazzucco, Federico Mollicone e Mauro Sandri

L’obiettivo è arrivare ad almeno un milione di cittadini: nessun governo sarà in grado di reggere una azione collettiva così potente.
Questa è la realtà vera ed autentica che io ed altri colleghi stiamo animando.
Basta chiacchiere.
Speranza e tutta la combriccola partitica si dovranno difendere senza poter addurre alcuna immunità. Nelle prossime settimane fornirò dettagli analitici», scrive su Telegram l’avvocato Mauro Sandri, uno degli avvocati che stanno lottando all’interno dei Tribunali per le libertà fondamentali dei cittadini ed il ritorno alla normalità della vita quotidiana.

error: Content is protected !!