Tempo di lettura: 2 minutes
Militari della Caserma “D. Picca” donano sangue e emoderivati all’AVIS nell’autoemoteca dell’Ospedale San Paolo.

di Redazione —

Il CME PUGLIA, Comando Militare Esercito Puglia, ha organizzato, in collaborazione con l’AVIS – Sezione di Modugno, una giornata dedicata alla donazione di sangue ed emoderivati, ospitando un autoemoteca dell’Ospedale San Paolo di Bari. L’appuntamento, che è il risultato del solido rapporto che lega il CME PUGLIA agli enti e alle associazioni del territorio pugliese, va a sostegno alle sempre più pressanti esigenze di sangue legate all’emergenza epidemiologica in corso.

un momento della donazione dei Militari del “Pica” presso l’autoemoteca

Il Responsabile del Dipartimento dei Servizi Trasfusionali, dott. Michele Scelsi, ed il Presidente della Sezione AVIS, Associazione Volontari Italiani Sangue, di Modugno, Massimo Angiulli, hanno voluto ringraziare personalmente il Comandante Militare Esercito “Puglia”, Colonnello, Donato Ninivaggi, per la grande sensibilità evidenziata nell’accogliere la realizzazione di questa giornata di raccolta, che assume particolare rilevanza per il calo di donazioni registrato negli ultimi mesi.
Il volontario gesto degli uomini e delle donne del CME Puglia, i Militari della Caserma “D. Picca” che hanno donato sangue e emoderivati all’AVIS nell’autoemoteca dell’Ospedale San Paolo, testimonia palesemente quanto la solidarietà, il rispetto per la vita e l’altruismo, rappresentino, valori fondamentali, per tutto il personale dell’Esercito.

error: Content is protected !!