Tempo di lettura: 2 minutes

FITTO: «Come ha sempre ribadito Giorgia Meloni, se ci saranno provvedimenti a favore dell’Italia, Fratelli d’Italia farà la sua parte, sostenendoli, ma senza pretendere nulla in cambio. Faremo un’opposizione seria e responsabile, perché è quello che serve al nostro Paese.».

di Redazione —

«Siamo passati da un Governo Conte che ha fallito, fortemente litigioso, non in grado di dare risposte concrete alle emergenze, a un Governo Draghi che veniva annunciato come quello dei ‘migliori’, ma che ha ben 9 ministri uscenti riconfermati. Un controsenso! L’alternativa richiesta a gran voce da ‘Fratelli d’Italia’ era il voto.
Non sono in discussione le competenze del professor Mario Draghi.

‘Fratelli d’Italia’ non è entrata in questo Governo, perché siamo coerenti, sempre. Crediamo che sia impossibile poter governare insieme a PD o al Movimento 5 Stelle.
Questo non significa che ‘Fratelli d’Italia, come ha sempre ribadito Giorgia Meloni, se ci saranno provvedimenti a favore dell’Italia’, non farà la sua parte sostenendoli, ma senza pretendere nulla in cambio. Faremo un’opposizione seria e responsabile, perché è quello che serve al nostro Paese», è il commento di Raffaele Fitto, co-presidente del gruppo europeo ECR-Fratelli d’Italia, sul nuovo governo, che ha giurato oggi 13 febbraio 2021.

error: Content is protected !!